Anteprima

Leggi l'indice di tutti i capitoli di Orwell

Tutti ne parlano, ma nessuno dice tutto. Quella in atto, è la rivoluzione più veloce e incisiva: si sviluppa nella Rete, ma comunicazione e informazione condizionano il mondo reale, determinando il corso delle nostre esistenze. 70 anni fa, con “1984”, George Orwell preconizzò quanto accaduto; oggi, con questo volume, Alessandro Nardone spiega come governare i potenti mezzi a nostra disposizione, per diventare protagonisti del nostro tempo. Un libro alla portata di tutti, per ripercorrere dagli esordi la Rivoluzione Digitale con un’intervista a Ted Dabney, cofondatore di Atari; l’intervento del “padre” di Dagospia, Roberto D’Agostino e prefazione di Gianni Di Giovanni, presidente di Eni Usa. Dai primi videogiochi, che hanno portato l’informatica nelle case di milioni di persone, alle “rivoluzioni” di Steve Jobs, Bill Gates e Gianroberto Casaleggio, passando per la grande questione della privacy sollevata da Edward Snowden, fino ai mezzi concreti attraverso cui ottimizzare da subito la presenza sul Web, personale e aziendale. “Orwell” è la vision per distinguervi dalla massa nel costruire e valorizzare il vostro brand, partendo dalla qualità dei contenuti. Contiene il “Glossario del Digital”.

 

 

CONTENUTI

 

 

PREFAZIONE

di Gianni Di Giovanni

 

INTRODUZIONE

Comunicazione, informazione, rivoluzione

 

Prima parte: La Rivoluzione Digitale

 

CAPITOLO 1 Da Pong all’Atari 2600

CAPITOLO 2 Tutto cominciò così: intervista a Ted Dabney, il fondatore di Atari

CAPITOLO 3 L’era degli home computer

Il Commodore 64 – L’Amiga 500

CAPITOLO 4 Il World Wide Web

Ogni cosa, ogni tempo, ogni luogo

Rivoluzione digitale: Paradiso o Infernet? di Roberto D’Agostino

CAPITOLO 5 Da siti a blog

Casaleggio e il blog di Beppe Grillo

I blog: la nuova frontiera per la comunicazione delle aziende

CAPITOLO 6 La rivoluzione di Steve Jobs

Costruire un’identità – Think different

CAPITOLO 7 I social network

La frammentazione del nostro tempo

L’ossessione del ranking

 

Seconda parte: Siamo tutti intercettati, Snowden e il Datagate

 

CAPITOLO 8   Un uomo solo contro la sorveglianza orwelliana

CAPITOLO 9  L’obiettivo è condizionare i nostri comportamenti

CAPITOLO 10 Intervista a Edward Snowden

 

Terza parte: La verità è una bugia

 

CAPITOLO 11 Propaganda

La fabbrica del consenso di Hitler e Goebbels

Lo scandalo Nigergate – Catturare la nostra attenzione

CAPITOLO 12 La dittatura dei click

Così cambiò l’editoria  – Dalle copie vendute al clickbait

Se tu hai accesso a tutto, tutto ha accesso a te

CAPITOLO 13 Se è gratis, merce siamo noi

 

Quarta parte: La case history di Alex Anderson

 

CAPITOLO 14 Alex e il suo oceano blu

CAPITOLO 15 Lo schema di Alex

 

Quinta parte: Ora tocca a te

 

CAPITOLO 16 Comincia da te stesso

CAPITOLO 17 Nessuna idea è stupida

Se dicono che la tua idea è stupida, allora significa che è vincente

CAPITOLO 18 Prima i Contenuti

Lavorare sulla notiziabilità – Content is King di Bill Gates

CAPITOLO 19 Hai una storia: raccontala

Just tell it – Raccontare per vincere

CAPITOLO 20 Impossibile è un’opinione. Sbagliata

L’Aquila solitaria

Vola come una farfalla, pungi come un’ape

Lo Stallone Italiano

 

Sesta parte: Do it like the mass, or well

 

CAPITOLO 21 Usare Facebook

Funzioni se emozioni

20 pregiudizi cognitivi che condizionano le nostre decisioni

L’algoritmo di Facebook

La campagna di Trump in Pennsylvania

Diventiamo autorevoli e solleveremo Facebook

CAPITOLO 22 Capire Twitter

Il luogo dove trasformare i contenuti in notizie

Twitto ergo sum – Il mezzo più veloce

CAPITOLO 23 Ognuno di noi è un Brand

Make your brand great: parola di Donald

Be yourself, not your selfie

 

EPILOGO: Una sfida ineludibile

 

RINGRAZIAMENTI

 

Settima parte: Il Glossario del Digital   

Alla portata di tutti

Non un manuale tecnico, ma un libro accessibile a chiunque voglia affermarsi conoscendo il contesto in cui viviamo.

Strumenti concreti

Scopri come aumentare da subito il valore del tuo brand attraverso una corretta comunicazione online.

Il Glossario del Digital

Tra temini tecnici e neologismi, circa 300 voci: uno strumento per conoscere parole che fanno parte della nostra vita.

“Alessandro Nardone, tra i maggiori esperti italiani di comunicazione digitale, con il suo libro analizza uno per uno gli elementi e le questioni cruciali del nuovo contesto condividendo riflessioni, strategie e testimonianze per gestire con successo la conversazione in Rete.”

Gianni Di Giovanni
Giornalista, docente universitario, Responsabile dell’ufficio Relazioni Internazionali di Eni a Washington e Presidente di Eni Usa R&M

Contenuti

Per essere in grado di ritagliarci un ruolo da protagonisti in questo mondo sempre più digitale, dobbiamo giocoforza conoscerne la storia, poiché in ognuno dei suoi capitoli vi sono gli strumenti che ci consentiranno di fare la differenza rispetto a chi questa visione d’insieme non ce l’ha.

La rivoluzione digitale

Da Pong al Commodore 64 fino all'Amiga 500: il periodo che ha portato l'informatica nelle case di milioni di persone in tutto il mondo. Intervista esclusiva al cofondatore di Atari, Ted Dabney.

Dal Web agli smartphone

L'avvento del Web e quello degli smartphone hanno cambiato le nostre vite, offrendoci grandi vantaggi ma esponendoci a svariati pericoli, dalle fake news alla privacy.

Comunicare con successo

Come possiamo sfruttare le grandissime potenzialità del Web per comunicare con successo? Nel libro troverete la chiave e gli strumenti per diventare protagonisti assoluti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Riceverai news, aggiornamenti e appuntamenti





Ho letto e accetto la pagina delle condizioni d'uso e l'informativa sulla privacy

Formati disponibili

Orwell è acquistabile in tutte le librerie e nei digital store

eBook
Versione digitale
9,99
Copertina flessibile
Versione cartacea
19,90

L’Autore

Consulente di marketing digitale, founder di Orwell e docente allo Ied di Milano, Alessandro Nardone è autore di sei libri. Per promuovere la versione inglese de “Il Predestinato” ha inventato la sua finta candidatura alle primarie repubblicane sotto le mentite spoglie del protagonista del romanzo, il giovane congressman Alex Anderson. Una case history di cui si sono occupati giornali e televisioni di tutto il mondo. Ha seguito come inviato per “Vanity Fair” la Convention Repubblicana di Cleveland, le elezioni da New York e Philadelphia e l’insediamento di Trump a Washington.

Questo libro ti darà una visione.

Perché conoscere il contesto è fondamentale per comunicare da protagonisti.
Alessandro Nardone -